Lascia stare il can che dorme. Un racconto breve di Stefania Lusetti

Non svegliare il can che dorme (*) di Stefania Lusetti Tutti i dubbi si erano trasformati in certezze: sua moglie lo tradiva. Lo aveva intuito da tempo, ma gli era mancato il coraggio di affrontare i demoni della gelosia. E allora rimandava, aspettava e sperava. Ma anche di fronte a quella scomoda realtà, Giorgio continuava a volerle bene. Arrivò piuttosto a disprezzare se stesso per non
Questo articolo è stato pubblicato in Senza categoria da Buscate blog . Aggiungi il permalink ai segnalibri.