Come stuprare l’informazione

La paraculaggine d’o comandanteCome stuprare l’informazione
La faccia di palta di Straker e Zret non conosce limiti e lo confermano ad ogni loro nuova uscita. Dopo aver bellamente stuprato buon senso, logica, metodo scientifico e principi della giurisprudenza, adesso hanno deciso di dare il colpo di grazia anche a qualsiasi deontologia della corretta informazione, che comunque avevano già dilaniato abbondantemente.

Per fornire una buona informazione sono necessarie serietà ed onestà, cose di cui i due Marcianò Bros sono carenti assai, come evidente dalla lettura di questo blog.
In particolare sono necessari due requisiti fondamentali e cioè:fornire fonti documentate ed attendibili (basarsi su dicerie non verificate non costituisce certo informazione imparziale, bensì…

[[ This is a content summary only. Visit my website for full links, other content, and more! ]]

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria

“Pioggia sporca”: dislessia o solita manipolazione sciachimista?

Il bizzarro italiano d’o professore“Pioggia sporca”: dislessia o solita manipolazione sciachimista?
Nonostante sia professore liceale di italiano e latino, Antonio Marcianò ha dimostrato in più di un’occasione di non avere poi una gran dimestichezza con il nostro idioma (quanto volutamente non si sa): ad esempio, come esemplificato in questo mio post, non riesce a cogliere la differenza tra causa della formazione delle scie di condensa e causa del loro aumentato numero.
Oppure, come analizzato nei dettagli qui, dimostra di avere una fortissima idiosincrasia verso le espressioni «aerosol» e «materiale biologico aerodisperso», tanto da non riuscirne a capire il significato contestualizzato neanche con l’ausilio di un dizionario.

Nell’ultimo caso il nostro professore cercò di far passare come scusa alla propria…

[[ This is a content summary only. Visit my website for full links, other content, and more! ]]

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria

Uno, nessuno, centomila

Le bastardate d’o comandanteUno, nessuno, centomila
Come Vitangelo Moscarda, grazie agli sciachimisti sto scoprendo, con mia grande sorpresa, di essere insieme uno, nessuno e centomila.
Oddio, la grande sorpresa non risiede nel fatto che io abbia scoperto di essere un «signor nessuno», quello lo sapevo già prima e me ne rendo conto anche ora, grazie tante: sono gli altri centomila me, quelli di cui neppure immaginavo l’esistenza, che mi sorprendono, in quanto tra essi ci sono degli insospettabili all’ennesima potenza (ma questo lo vedremo meglio alla fine del post).

A sentire gli adepti della Sacra Setta delle Scie Chimiche (con naturalmente in testa il loro auto-proclamatosi Sommo Guru Rosario Marcianò) io sarei sia…

[[ This is a content summary only. Visit my website for full links, other content, and more! ]]

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria