Un “velivolo della morte” precipita in Indonesia

Le balle dei Mercianò BrosUn “velivolo della morte” precipita in Indonesia
Fantasmagorica sparata di Antonio Marcianò in questo post, che più che un articolo sembra una favola, tanto è fantasioso e assurdo.

’O professore afferma che:

La televisione indonesiana ha riportato che il 7 aprile scorso un velivolo, dotato di un dispositivo per l’erogazione di sostanze chimiche velenose, è precipitato in una zona residenziale con edifici in costruzione a Ciputat, nella parte occidentale dell’isola di Giava.
[...]
La troupe televisiva, giunta sul luogo dell’incidente, luogo che è stato delimitato in fretta e furia, ha riportato che gli agenti di polizia sono rimasti sorpresi, quando hanno constatato che il velivolo era privo di contrassegni identificativi. In fotografie pubblicate su una…

[[ This is a content summary only. Visit my website for full links, other content, and more! ]]

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria

Le “contraddizioni” degli enti ufficiali sulle contrail

Il bizzarro italiano d’o professoreLe “contraddizioni” degli enti ufficiali
’O comandante Straker non si smentisce proprio mai, così come ’o professore Zret.

Hanno infatti scritto, ritenendolo così importante da inserirlo come link fisso nella pagina principale di uno dei loro blog dedicati alle “scie chimiche”, un “articolo” in cui si denuncerebbero presunte «contraddizioni» degli organi ufficiali (qui e qui):

Nella puntata di “Rebus: questioni di conoscenza”, andata in onda il 23 novembre 2007 e trattante l’argomento “Scie chimiche”, Claudio Eminente (Responsabile E.N.A.C.), interrogato sulla questione, contraddice la teoria delle “contrails” imputabili all’aumento del traffico aereo civile. Ma allora…
…ma allora Rosario e Antonio Marcianò non si stuferanno mai di raccontare balle, né…

[[ This is a content summary only. Visit my website for full links, other content, and more! ]]

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria

La “definizione FAA” delle contrail farlocca

Le balle dei Marcianò BrosLa “definizione FAA” delle contrail farlocca
Uno dei mantra preferiti d’o comandante è quella che lui chiama la «definizione FAA delle contrail», che ripeteva ossessivamente (questo, questo, questo, questo, questo e questo sono solo alcuni esempi):

Secondo definizione FAA, una Contrail si forma sopra i 9000 metri, a temperature minori di -40° C, e con umidità relative superiori o uguali al 70%.
Dopo averla tanto ribadita, però, all’improvviso Straker comincia a fornirne versioni diverse come questa (qui e qui):

Le scie di condensa si formano a quote superiori ai 9.000 metri, valori di umidità superiori al 72% e temperature inferiori a -41° Celsius.
o come quest’altra (qui):

Le scie di condensa, infatti, si formano a quote superiori agli 8.000 metri,…

[[ This is a content summary only. Visit my website for full links, other content, and more! ]]

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria

La cosiddetta “ammissione” del CNR

Il bizzarro italiano d’o professoreLa cosiddetta “ammissione” del CNR
Non c’è niente da fare, secondo gli ineffabili fratelli Marcianò al mondo sono tutti cretini tranne loro e i loro sodali, i nemici giurati delle «scie chimiche»: tanto cretini che, secondo i due, i malvagi artefici dell’Iper Mega Ultra Giga Complottone Totale e Globale delle suddette «scie chimiche» (che a questo punto diventano scie comiche), sono così orgogliosi delle loro malefatte da sentirsi in obbligo di spifferarle continuamente ai quattro venti.

Nel caso in questione, secondo ’o professore, è il CNR che ammetterebbe «l’esistenza delle scie chimico-biologiche», come annunciato in pompa magna, con tanto di triplice punto esclamativo (qui e qui).

Evidentemente i Marcianò considerano irrimediabilmente idioti, oltre che i…

[[ This is a content summary only. Visit my website for full links, other content, and more! ]]

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria

Il defunto blog di Saimon

Le bastardate d’o comandanteIl defunto blog di Saimon
Saimon, detto anche Saimon* (per gli intimi «Saimonconlasterisco», «Saimonotamargine» o anche «arLecchino» per la sua mania di scrivere in millemila colori unita al suo servilismo nei confronti di Straker), è uno degli adepti della Sacra Setta delle Scie Chimiche più ferventi ed attivi, almeno sul forum di Focus.
Ama raccontare di sé (anche se nessuno glielo ha chiesto) di essere studente di ingegneria: purtroppo per lui, dietro richiesta non ha mai saputo portare mezzo calcolo a sostegno delle proprie affermazioni, dimostrando più volte di padroneggiare matematica e fisica giusto come potrebbe farlo un quindicenne dai risultati scolastici non troppo brillanti, tanto per usare un eufemismo.
A conferma di tale impressione, Saimon…

[[ This is a content summary only. Visit my website for full links, other content, and more! ]]

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria

I mitici “elicotteri neri”

Le balle dei Marcianò BrosI mitici “elicotteri neri”
Come ogni buon complottista DOC, gli ineffabili fratelli Marcianò non possono limitarsi a credere ad un complottone mondiale e globale alla volta ma si sentono in obbligo di sostenere che ne esistano almeno mille, uno più inverosimile e pazzesco dell’altro e ognuno a sostegno e a riprova degli altri, dal signoraggio ai rettiliani, dalle abduction da parte degli alieni al Nuovo Ordine Mondiale: non si potevano quindi far scappare l’ipotesi di complotto dei mitici «elicotteri neri», un must per gli aficionados di cospirazioni assortite, che non poteva assolutamente mancare nel complottone delle “scie chimiche”.

A sentire loro ne svolazzano a sciami un po’ ovunque, come spiegano in…

[[ This is a content summary only. Visit my website for full links, other content, and more! ]]

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria

Il servizio della RTL-TV tedesca taroccato

I taroccamenti dei Marcianò BrosIl servizio della RTL-TV tedesca taroccato

Uno dei cavalli di battaglia degli Auto Proclamatisi Sommi Guru della Sacra Setta delle Scie Chimiche, Straker e Zret, che tirano fuori ad ogni piè sospinto (come ad esempio qui, qui, qui e qui), è un servizio della rete tedesca RTL dove un meteorologo, Karsten Brandt, sembrerebbe parlare di “scie chimiche”:

Accidenti, se ne parla un meteorologo, qualcosa di vero dovrà pur esserci in questa faccenda delle “scie chimiche”…

…oppure no?

La risposta, prevedibilmente, è: no, non c’è niente di vero.

E il perché è presto detto: Brandt non parla affatto di “scie chimiche”, non le nomina nemmeno, che il servizio tratti di “scie chimiche” è una menzogna bella e buona inventata da Rosario Marcianò, coadiuvato dal…

[[ This is a content summary only. Visit my website for full links, other content, and more! ]]

Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria